Anzitutto grazie, oggi mi sono sentito parte di noi e penso che in qualche modo questo sia passato tra i presenti…ma anche personalmente Vi ringrazio perchè ho provato una bella emozione, come sempre mi è capitato quando ho avuto la fortuna di vivere situazioni come questa. 

Riflettendo sulla mattinata mi sono emersi alla mente alcuni temi/articoli che potrebbero arricchire nei prossimi giorni i contenuti del sito.
 
1)  DIAMO UN CALCIO ALL’INERZIA: NON C’E’ UN SOLO BUON MOTIVO PER NON ADERIRE AL PROGETTO…
 
Sottolineiamo la specificità della mission di Toro Mio, il fatto che accordarci fiducia non costa nulla in questa prima fase ma nel contempo esprimiamo anche dove, in prospettiva, dovrebbero finire i soldi: il tutto in un solo articolo ben concentrato.  A Toro Mio, per incidere nella realtà ed arrivare a sottoporre un progetto che andrà ulteriormente approvato prima di comportare un concreto esborso di denaro, serve solo la "simpatia" del tifoso granata che accordi un mandato quanto più numeroso e "potenzialmente" dotato in denaro sia possibile. Ciò per affermare la categoria dei "tifosi del Toro" come degna di essere presa in considerazione dalla società e non solo.
 
2) UN SOLO PROGETTO MA ALCUNE POSSIBILI DIVERSE DECLINAZIONI: QUALE PREFERISCI?
 
Mi sono posto il dubbio. Non potremmo individuare 2/3 tagli prospettici chiari di futuro ingresso di Toro Mio nel Torino FC e chiedere da una parte ai tifosi che entrano 
 in contatto col sito, dall’altro agli stessi aderenti attuali a Toro Mio quale tra i vari possibili tagli di azionarato reale (ricompresi tra un approccio totalmente economico "alla Cavagnero" che arrivi al profitto diretto di ciascun singolo associato ad un diverso approccio "alla Plattner" fondato su una associazione totalmente no profit che comunque si proponga l’obiettivo di acquistare una partecipazione per arrivare sino al controllo della società). Non sono dati per noi utili per indirizzare in maniera sempre più precisa la barra del nostro timone? Dai colloqui intercorsi percepisco che è apprezzatissima l’idea generale (l’ingresso della tifoseria in società) ma sulla concreta modalità ed "interpretazione" della partecipazione potrebbero crearsi equivoci che è meglio diradare subito appunto magari attraverso un sondaggio che mostrando la differenza tra vari approcci, risulti didattico per la diffusione della cultura dell’azionariato che vogliamo diffondere.
Sarebbe un contenuto che arricchirebbe il sito e ci costringerebbe anche a fare auto-esercizio di chiarezza tra noi su come intendiamo il progetto, fermo il dato di una partecipazione reale in società.
 
3) SABRINA E TORO NEWS SU LIBONI CI HANNO "FREGATO": direi che ora non ci si puo’ piu’ tirare indietro; in un paio di settimane  dobbiamo far uscire sul sito qualcosa sul progetto musicale Toro Mio per non deludere le attese suscitate dall’intervento in proposito del nostro numero 10 in conferenza stampa, immediatamente ripreso dall’articolo di Toro News. Peraltro ne sono felice.
 
4) TORO MIO: UN "RICOSTITUENTE" PER TUTTO L’AMBIENTE GRANATA

Altro articolo che se mi permettete mi offro di stendere per inserirlo sul sito.

 
 
Attendo considerazioni e contributi su questi punti.
 
Un abbraccio e buonanotte.

                                                                                       Max

 

28 settembre 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.