Skip to Content

Rassegna stampa

A seguito della nostra audizione alla Commissione Cultura e Istruzione della Camera dei Deputati questa la risposta della stampa. Vorremmo sottolineare che il nostro intervento non è stato a seguito delle dichiarazioni del ministro Lotti bensì alla collaborazione fattiva tra il deputato Simone Valente e il nostro Luciano Cavagnero. Ricordiamo, per i posteri e un po' più nel dettaglio, il percorso fin qui fatto. L' iniziativa di Cavagnero  era partita, molto in sordina e contrastata, almeno tre anni fa con la ricerca della legge tedesca 50+1 e traduzione fornitaci cortesemente dall'ing. Giuseppe Garetto e moglie (esterni a ToroMio). E' poi proseguita  con lo sviluppo della proposta di legge a partire dagli studi delle varie forme di azionariati europei e sudamericani (avv.Massimiliano Romiti, avv. Lukas Plattner), forme che si sono rilevate essere legislativamente inapplicabili in Italia.

Una prima presentazione con slides ( dr. Guido Regis)  delle nostre proposte è stata fatta al gruppo parlamentare M5S  quindi  si è passati ad un proprio e vero articolato di legge (notaio Fabrizio Olivero, Avv. Alberto Cochis) e presentato anche attraverso una memoria  alla Commissione  Cultura ed Istruzione della Camera dei Deputati. L' articolato è stato ulteriormente approfondito nella serata del 21 aprile 2017 a Torino tra ToroMio e il deputato Simone Valente accompagnato da due collaboratori legislativi.

TORO NEWS
Azionariato popolare nel calcio, qualcosa si muove: protagonista l'ass. ToroMio

TorinOggi
L'Associazione ToroMio rilancia l'idea dell'azionariato popolare

TUTTOmercatoWEB
ToroMio, l’azionariato popolare è una priorità politica e sociale senza bandiere non una questione di schieramenti

VIRGILIO
L'Associazione ToroMio rilancia l'idea dell'azionariato popolare

LIBERO 24x7
L'Associazione ToroMio rilancia l'idea dell'azionariato popolare

 

La segreteria