Il Mantova con una quota del 25% del Mantova United rappresentante oltre 200 tifosi di cui è consigliere Alessandro Martorelli, vince  il suo campionato di serie D perdendo una sola partita. In serie B il presidente del Modena concede una prima quota minima con una scrittura privata al “Modena Sport Club”, una cooperativa di azionariato popolare guidata da Andrea Gigliotti.   
Da un’altra parte della Romagna il Sant’Arcangelo vince i campionato di D, passa in LegaPro 2ª Divisione dopo due anni di gestione completa da parte dei tifosi passando al professionismo dopo 85 anni di dilettantismo. Non sarà sempre così, ma se il buon giorno inizia dal mattino…
Nasce nel frattempo l’Associazione Azionariato Popolare che raggruppa dodici rappresentaze di altrettante società di calcio.
 
Qui sotto un’ articolo preso da “La Repubblica” del 3 giugno 2011 che ci descrive quest’ ultima realtà.  

 
 
Santarcangelo, i tifosi-soci al potere
promossa la squadra scelta sul web
  
http://bologna.repubblica.it/sport/2011/06/03/news/santarcangelo_i_tifosi-soci_al_potere_promossa_la_squadra_scelta_sul_web-17143496/?ref=HREC2-12
 
 
Pallacanestro Varese sperimenta l’azionariato diffuso
http://www.sponsornet.it/interviste/i-club/pallacanestro-varese-sperimenta-l-azionariato-diffuso.html
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.